María Zambrano

  • Collana:  Mnemosyne
  • Dimensione: 14x21
  • Pagine: 224, Brossura
  • Anno di pubblicazione: 2016
  • Isbn: 978-88-6393-282-9
  • PREZZO: 11,90

María Zambrano

María Zambrano e il suo pensiero rappresentano uno dei pochi tentativi riusciti nella storia della filosofia di non speculare «sulla vita» ma di ascoltarla dall’interno, di sentirla e di comprenderla dandole una voce. E questa voce-parola si traduce inevitabilmente in uno stile linguistico molto diverso dai consueti registri, in una scrittura che attinge al linguaggio poetico, alla tradizione delle guide spirituali, un linguaggio ricco di pathos e capace di arrivare al nucleo più profondo e sacrale della vita.

Eliana Nobili

Eliana Nobili si è laureata in Filosofia presso l’Università Statale di Milano. Durante gli studi ha avuto modo di conoscere a fondo l’opera di María Zambrano, visitando i luoghi che hanno segnato il percorso della pensatrice spagnola, e della Zambrano ha tradotto dallo spagnolo i testi La confessione come genere letterario, edito da Bruno Mondadori, e Verso un sapere dell’anima, edito da Raffaello Cortina Editore.