L’ultima cattedrale

  • Collana:  Téxnes
  • Dimensione: 14x21
  • Pagine: 672, Brossura
  • Anno di pubblicazione: 2018
  • Isbn: 978-88-6393-502-8
  • PREZZO: 35,00

L'ultima cattedrale

Antoni Gaudí (1852-1926) visse in un’epoca pervasa dalla riscoperta dell’identità culturale e religiosa d’Europa e da un vivo interesse per le sue origini storiche. La passione romantica per il Medioevo definiva, in un permeabile rapporto di confronto-scontro con il gusto classicistico delle accademie, forme e principi dell’operare artistico. Muovendo da tali premesse, gli inaspettati esiti del percorso professionale di Gaudí vengono indagati dall’autore nel tempio che è il capolavoro della sua vita e verificati sulla base delle complesse relazioni tra fedeltà, messa in discussione, superamento e approccio conservativo rispetto al dettato degli stili storici allora dominanti.

Stefano Restelli

Stefano Restelli (1987) Laureato con lode in Storia dell’Arte e Archeologia e in Lettere Antiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha risieduto a Barcellona, dove ha ampliato le competenze linguistico-filologiche degli studi universitari tramite l’approfondimento delle lingue e della cultura spagnola e catalana. Studioso di architettura, arte e letteratura, ha concentrato le sue ricerche in modo trasversale sul patrimonio e i monumenti italiani ed europei, con particolare attenzione per il periodo gotico e il xix secolo. È redattore del trimestrale di cultura e attualità “Coordinamento Adriatico”, con contributi di argomento storico-artistico.