In offerta!

In quarantena a bassa voce

  • Collana:  Sàtura
  • Dimensione: 14x21
  • Pagine: 128, Brossura
  • Isbn: 978-88-6393-635-3
  • PREZZO: 10,32

In quarantena a bassa voce

Una ragazza epilettica cui l’ansia del virus scatena crisi convulsive; un infermiere che deve gestire da solo un’rsa abbandonata dal direttore; un medico di famiglia con l’acqua alla gola; l’infermiere perseguitato come untore dai vicini; anziani imperterriti che evadono di casa. Attraverso quindici conversazioni telefoniche, il narratore protagonista (medico volontario di un’unità assistenziale usca) racconta ogni aspetto della pandemia: le visite, la fatica di dover indossare la tuta stagna e i dispositivi di protezione, il lutto e la paura, ma anche il coraggio e la speranza. Uno straordinario resoconto, tra quadri drammatici ma anche inaspettati sprazzi comici, narrato da chi ha vissuto l’emergenza in prima persona, dall’altra parte della barricata.

Luca Durelli

Luca Durelli, nato a Torino nel 1950, è un professore universitario di Clinica neurologica, ormai in pensione. Benché abbia sempre amato scrivere, la sua professione non gli ha permesso di coltivare questa passione, fino al ritiro. Durante l’epidemia di Covid-19, ha deciso di tornare al lavoro come medico volontario. Dall’esperienza è nato In quarantena a bassa voce, con cui esordisce per Leone Editore.