Il compito di Clara

  • Collana:  Sàtura
  • Dimensione: 14x21
  • Pagine: 160, Brossura
  • Anno di pubblicazione: 2012
  • Isbn: 978-88-6393-073-3
  • PREZZO: 9,00

Il compito di Clara

Giorgio Ventura è un quarantenne solitario, filosofo e maestro nella scuola elementare di una cittadina della Puglia ionica magicamente incastonata fra il mare e le gravine. Divide il tempo tra insegnamento, scacchi, studi filosofici e musica classica. Ha un amore, Caterina – magistrato trasferito a Torino per lavoro – pochi amici e un fido interlocutore, Achab, il pesciolino del suo acquario.

A scuola conosce Clara, l’alunna della 4a A diversa dagli altri bambini. Il volto triste e un corpo voluminoso e sgraziato contrastano con la levità della sua intelligenza e la sua fine sensibilità. Giorgio si propone di comprendere il dolore che si cela dietro gli occhi mesti della bambina, oltre il disagio che trapela e di cui nessuno sembra prendersi cura.

Sarà un viaggio a ritroso nella vita della bimba ma anche più a ritroso, nel vissuto dei genitori, fra analisi psicologica e introspezione. Giorgio ricerca nella sofferenza della piccola Clara un senso alla domanda universale sul dolore.

Alessandro Faino

Alessandro Faino salernitano di Giffoni Valle Piana, vive in Puglia, a Massafra e lavora all’ASL di Taranto, dove si occupa di Igiene e Medicina Preventiva, e insegna Igiene all'università L.U.M.S.A. È autore di alcune pubblicazioni in ambito medico-scientifico, bioetico e divulgativo sanitario. Ha scritto e scrive su testate locali, soprattutto in materia di divulgazione sanitaria. Autore di poesie e racconti, ha già pubblicato il romanzo L’imperfetto amore (Manni 2010).