Dark room. La camera oscura

  • Collana:  Mistéria
  • Dimensione: 14x21
  • Pagine: 416, Brossura
  • Anno di pubblicazione: 2017
  • Isbn: 978-88-6393-423-6
  • PREZZO: 14,90

Dark room. La camera oscura

L’ispettore Gavin Cain e il suo collega Grassley ricevono un video inquietante: un uomo, malato terminale di cancro, decide in punto di morte di confessare i suoi peccati e invita la polizia a esumare le spoglie di Christopher Hanley, un ragazzo morto nel 1985, per scoprire un terribile segreto. Quando il corpo sta per essere disseppellito, Cain viene riassegnato con la massima priorità a un altro caso: Harry Castelli, il sindaco di San Francisco, ha ricevuto una minacciosa lettera che lo invita a uccidersi per tenere celato uno scandalo legato al suo passato, con tanto di fotografie allegate che ritraggono una splendida ragazza incosciente e legata nuda a un letto. Il sindaco sostiene di ignorare chi sia la ragazza, ma Cain sospetta che gli stia nascondendo qualcosa e inizia a indagare sulla vita del primo cittadino. La caccia al ricattatore condurrà Cain in un intricato labirinto di segreti, che si dipana dietro l’apparente normalità dell’esistenza di Castelli e della sua famiglia. Dark Room – La camera oscura è un thriller affascinante e magistralmente costruito, che inchioda i lettori alle sue pagine tenendoli con il fiato sospeso fino alla fine.

Jonathan Moore

Jonathan Moore vive alle Hawaii con la moglie e il figlio. Quando non è impegnato a scrivere, lavora come avvocato. Prima di laurearsi in Giurisprudenza a New Orleans, è stato insegnante di inglese, ha guidato escursioni in rafting sul Rio Grande, è stato counselor in un centro di recupero per giovani delinquenti nel deserto del Texas e investigatore per un avvocato penalista a Washington, D.C. I suoi romanzi sono tradotti in tutto il mondo e in Italia ha già pubblicato nel 2016 L’artista dei veleni con Newton Compton.