Prima edizione

Primo Premio Letterario del LEONE
… alla memoria…

Dalle origini del libro a oggi, un inno alla passione per la scrittura
Il “Premio Letterario del LEONE … alla memoria…”, alla sua prima edizione,
vuole promuovere la pubblicazione di opere letterarie inedite

 

La Giuria della prima edizione del «Premio letterario del Leone… alla memoria…», bandito dalla Leone Editore, riunitasi il 16 giugno 2009, dopo attenta e articolata valutazione dei dattiloscritti pervenuti, delibera all’unanimità quanto segue:

per la sezione “Racconti” individua come unico vincitore il testo di Irma Di Patre

La treccia tagliata

assegna pertanto a questo racconto il premio consistente nella cifra di 500 euro più la pubblicazione all’interno di una delle collane della casa editrice;

per la sezione “Romanzi”, non ravvisando le condizioni per l’individuazione di uno o più testi meritevoli di vittoria, decide di non procedere all’assegnazione di alcun premio.

 

La Giuria si è riservata altresì la facoltà di sottoporre all’attenzione dell’editore alcuni testi degni di menzione, in vista di un’eventuale proposta di pubblicazione. A tal fine, pertanto, la Giuria ha all’unanimità selezionato i seguenti testi:

Amore Supremo di Roberta Cagliari

L’angelo di Leonardo di Paolo Passanisi

e

Sottosuolo di Silvio Donà

Si informa che il romanzo Sottosuolo uscirà a ottobre con il titolo Pinocchio 2112

Si rammenta che le decisioni della Giuria sono insindacabili e che, a termini di regolamento, nessun giudizio scritto verrà fornito ai testi non selezionati. Il vincitore e i selezionati riceveranno entro il 30 giugno c.m. comunicazione scritta dalla Giuria e, in un secondo momento, saranno contattati dall’Editore.

 

Il Presidente
Antonio Maria Orecchia

La Giuria
Alessandro Muré
Danilo Laccetti
Simone Bertelegni
Simone Giugno