Alea

di  Rolando Zucchini
Collana: Sàtura
Dimensione: 14 x 21 cm.
Pagine: 160, Brossura
Prima edizione: 2013
ISBN: 978-88-6393-117-4
Prezzo: 10.00EUR


A causa di un’alterazione dell’orbita gravitazionale, il pianeta Alea si è ridotto a un deserto. Scomparse le stagioni, scomparsa la vegetazione, scomparsi gli animali; solo alcuni abitanti riescono a sopravvivere grazie a una mutazione genetica e a dar vita a una nuova civiltà iperprogredita. Durante i lavori di ristrutturazione di un’antica torre di avvistamento, Dario Morganti rinviene un'antica mappa e un manoscritto che narra di una misteriosa sfera nera caduta dal cielo. Che ne sarà della Terra? Il comportamento dissennato e irresponsabile degli uomini la ridurranno come Alea? In questo romanzo dalla scrittura fluida e coinvolgente, ricca di assonanze e meditate architetture lessicali, il fantascientifico si unisce alla vita agreste di un paese sulle colline umbre.